Personaggi famosi

Dobbiaco: Attrazioni & cultura

Il Compositore Gustav Mahler a Dobbiaco
Il famoso compositore boemo trascorse le estati dal 1908 al 1910 a Dobbiaco, presso il Maso Trenker, a Carbonin Vecchia. Qui compose la "Nona Sinfonia", la "Decima Sinfonia" (rimasta incompiuta) e il celebre Canto della terra "Das Lied von der Erde". La casetta dove Gustav Mahler compose le sue opere è ancora intatta e può essere visitata nel parco fauna.
Tutti gli anni in onore del compositore si tengono le Settimane Musicali Gustav Mahler.

Il Compositore e Direttore di coro Sebastian Baur

Sebastian Baur nacque il 20 aprile 1878 e soggiornò per qualche tempo della sua vita a Dobbiaco. Frequentò la scuola di musica a Novacella, vicino a Bressanone e l'Istituto di studi pedagogici a Bolzano. Amava particolarmente il pianoforte e l'organo. Più volte ricoprì la carica di maestro di cappella in virtù del fatto che conosceva bene anche la tecnica degli strumenti a fiato.
Sebastian Baur fu molto apprezzato dai critici come organista e direttore del coro a Dobbiaco e Sesto. La sua produzione compositiva comprende dieci Messe, alcuni Requiem e Tantum Ergo, Offertori e canti per accompagnare le processioni. Scrisse le sue opere per strumenti a fiato esclusivamente per la banda musicale di Dobbiaco. Morì a Dobbiaco il 12 settembre del 1947.

  • Gustav Mahler a Dobbiaco
  • Imperatore Massimiliano I
  • Til Schweiger a Dobbiaco


L'Imperatore Massimiliano e il Castello degli Herbst a Dobbiaco

Dietro il cimitero si stagliano le imponenti mura del Castello degli Herbst. Il castello fu acquistato nel 1500 dai fratelli Kaspar e Christoph Herbst zu Herbstenburg come sede del giudicariato e successivamente trasformato in fortificazione. Dal 1508 al 1511 l’Imperatore Massimiliano I d'Asburgo utilizzò il Castello degli Herbst come quartiere generale per preparare e condurre la guerra contro la Repubblica di Venezia. L’Imperatore Massimiliano I era il figlio dell’Imperatore Federico III e nacque nel 1495 a Wiener Neustadt a sud di Vienna. Nel 1477 sposò l'erede della Borgogna. Nel 1508, Massimiliano assunse di propria iniziativa il titolo di Imperatore Romano Eletto (Erwählter Römischer Kaiser), ponendo così fine alla secolare incoronazione dell'imperatore da parte del papa. Oggi è di proprietà di una famiglia nobiliare.

Til Schweiger
Nella primavera del 2014 Til Schweiger ha fatto una dichiarazione d’amore a Dobbiaco sulla sua pagina Facebook: "we looove dobbiaco...!" and "südtirol [e l’Alto Adige]....!!!!:-):-):-) my big love.....!" Da bambino Til Schweiger trascorse le sue vacanze estive presso la sua zia a Dobbiaco.
Dal 1925 la Famiglia Glauber, con la quale la zia di Til era imparentata, produsse a Dobbiaco apparecchi radio d’alta qualità, sotto il marchio UNDA. Queste radio erano tecnologicamente avanzati per il loro tempo e furono oggetto di una vendità elevata, fino all’inizio della 2° Guerra Mondiale, quando tanti operai specializzati emigrarono e Mussolini trasferì la fabbrica a Como. Qui l’impresa produsse ancora per molto tempo, dopo la 2° Guerra Mondiale, radio e televisori. Forse l’amore di Til Schweiger per film e televisione dipende proprio da questo.